Gennaio  2018
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        

Portale eLearning

Finanziamento tasso "0"

tasso zero 205x100

30% x TUTTI ShopOnLine

shop on line 205x100

Norme e Leggi

archivio-norme-leggi

Libretto Formativo del Cittadino - Puglia

LibrFormCittad 6 286x176

Con la Det. Dir. Servizio Formazione Professionale della Regione Puglia n°854 del 2 agosto 2013, è stato approvato lo schema di Libretto Formativo del Cittadino con conseguente avvio della sua sperimentazione.

 

Si ricorda come il Libretto Formativo del Cittadino prenda spunto dalle disposizioni di cui all’articolo 2, comma 1, lettera i), del decreto legislativo 10 settembre 2003, n. 276, secondo il modello di cui al Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, di concerto con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, del 10 maggio 2005 ed in accordo all’Intesa tra Governo, Regioni ed EE.LL, sancita in Conferenza Unificata del 20 dicembre 2012.

 

Il Libretto Formativo del Cittadino si pone l’obiettivo di documentare il patrimonio professionale e culturale comunque accumulato dalla persona nella propria storia personale, formativa e professionale, in modo tale che in un unico strumento siano raccolte tutte le informazioni inerenti il singolo che provengano da banche dati dei sistemi di istruzione, formazione e lavoro, allo scopo di rendere trasparenti e valorizzarne tutte le competenze possedute.

 

La raccolta delle informazioni avverrà a cura dei Centri Territoriali dell’Impiego, nell’ambito delle azioni previste dal Piano (nella fase dedicata al Bilancio delle Competenze) e attraverso la piattaforma regionale SISTEMA PUGLIA.

Nella fase transitoria, la compilazione della Sezione 2 del Libretto Formativo, che descrive le “competenze acquisite in percorsi di apprendimento” validate e/o certificate, viene rinviata ad una successiva fase, nelle more della definizione delle procedure regionali di validazione e certificazione delle competenze, che verranno adottate in coerenza con le indicazioni che saranno contenute nelle linee guida previste ai sensi dell’art. 3 comma 5 del Dlgs 13/2013.

 

Il LIBRETTO FORMATIVO DEL CITTADINO in Puglia

 

 

Share

2013 © Genesis Consulting - P.IVA 06092830725